Project Description

Quattro Ospedali Toscani

Impianti di climatizzazione, climatizzazione speciale antincendio idranti e sprinkler, idrico sanitario produzione acqua calda di consumo, gas tecnici, cappe chimiche, risparmio energetico, cogenerazione, BMS

Nell’ambito del programma per la costruzione contemporanea di quattro nuovi ospedali (volume edilizio totale circa 700.000 m3) in Toscana (Prato, Pistoia, Massa e Lucca), è in corso con il supporto e il coordinamento dello Studio Nocera un’importante attività di Tabs (Testing Adjusting Balancing Start-up) degli impianti meccanici che coinvolge 6 Tab Agency, per un totale di 50 operatori impegnati e 5.000 giornate-uomo.

I progetti presentano, nell’insieme, numeri rilevanti: 400 u.t.a./estrattori per 15.000.000 m3/h; 1.000 cassette VAV per controllo portata; 3.000 batterie di postriscaldamento locali; 25.000 terminali aria; 30.000 punti equivalenti Bms impianti meccanici; 20 chiller con condensazione ad acqua di torre (16 MW); 8 caldaie per acqua calda (16 MW); 6 caldaie a olio diatermico (12 MW) e produzione indiretta di vapore (18 t/h); 2 generatori di vapore (6 t/h); 4 cogeneratori (3.200 kWe; 4.500 kWt); 4 centrali pressurizzazione antincendio per 30.000 l/min e 2.400 m3 di riserve idriche.

Complessivamente realizzati circa 1.700 posti letto, 72 posti di osservazione breve intensiva, 134 posti di dialisi, 52 sale operatorie, 20 sale travaglio, 13 sale parto, 4 reparti diagnostica con RMN e 4 elisuperfici, a fronte di un investimento complessivo di 420 milioni di euro, 60 dei quali per gli impianti meccanici.

0m3
Volume edilizio totale
0
Operatori
0
Giornate uomo

Qualche foto selezionata dei Quattro Ospedali Toscani

back to projects